Blog


Il mondo del Digital Marketing non sarà più un mistero grazie al nostro Blog!

Cosa cercano gli italiani su Google ai tempi del Coronavirus

Pubblicato il | Pubblicato in SEO
Cosa cercano gli italiani su Google ai tempi del Coronavirus

Dal mese di febbraio in Italia sono stati riscontati i primi casi di contagio da Coronavirus. Inevitabilmente questo nuovo e ancora sconosciuto virus ha portato con se un cambiamento radicale nella quotidianità delle persone, chi sta lavorando in Smart Working, chi è in ferie, le persone passano più tempo e casa e questo si ripercuote online: le persone maggiormente connesse, ma hanno modificato le loro ricerche rispetto ai tempi del “prima del Coronavirus”.
Non solo le giornate sono diverse, anche quello che acquista la gente è cambiato e con loro anche le modalità di acquisto, prettamente online!

Nell’articolo di oggi vogliamo offrirvi una panoramica di come e cosa stanno cercando le persone su Google ai tempi del Coronavirus.

Le nostre ricerche partono da un’analisi dei dati pubblicati su Google Trends: vediamo come la query “Coronavirus” sia cresciuta nelle ultime settimane:

Le prime ricerche iniziano alla fine di gennaio ma solo alla fine del mese di febbraio si registra un picco. Lombardia, Piemonte, Umbria, Valle d’Aosta ed Emilia Romagna sono le regioni che registrano i picchi nelle ricerche.

Ma cosa cercano le persone in particolare su Google?

Considerando le ancora scarse informazioni in relazione a questo nuovo virus l’interesse maggiore riguarda i sintomi che il virus causa, ma anche informazioni sul decreto che vede l’isolamento delle persone nelle loro abitazioni.
Le principali query associate a questo argomento sono:

  1. “Italia Corona Virus”
  2. “Sintomi Corona Virus”
  3. “Notizie Corona Virus”
  4. “Casi Corona Virus”
  5. “Ultime Corona Virus”

Ma anche “Corona Virus contagi” – “Corona virus Scuole” – “Corona Virus morti” – “Lombardia zona rossa” e tante altre ricerche correlate.

Il grafico mostra un altro trend di ricerca che riguarda i prodotti correlati all’emergenza Corona Virus. Le persone dopo aver cercato informazioni sui sintomi cercano come proteggersi. Nell’ultima settimana sono aumentate le ricerche per “mascherina”, “lavaggio mani” e “disinfettante per le mani”.

Il Corona Virus ha poi fatto aumentare esponenzialmente altre ricerche, prima in assoluto la ricerca relativa alla “spesa Online”. Come mostra il grafico estratto da Google Trends dall’8 al 14 marzo la ricerca “spesa online” ha avuto un picco.

Nel dettaglio la gente cerca:

  1. “pim spesa online”
  2. “naturasi spesa online”
  3. “poli spesa online”
  4. “amazon spesa alimentari”
  5. “app per spesa online”

ma anche “www.esselunga spesa online” – “come si fa la spesa online esselunga”. Query sia commerciali ma anche query con intenti informazionali.
In aumento anche le ricerche per “negozio online”.

Le query associate a questo argomento sono “migliori negozi online” – “negozi sport online” – “mediaworld”.
Un picco davvero esponenziale lo ha avuto anche l’argomento dello Smart Working.

Anche l’argomento relativo ai “corsi online” è stato particolarmente cercato su Google, come mostra il grafico.

Tante persone approfittano di questo momento, direi storico, per formarsi e approfondire alcune tematiche, arricchire le proprie conoscenze.

Proprio per questo anche la nostra Digital Agency ha creato un percorso per approfondire la tematica Social. Da oggi, mercoledì 18 marzo per 3 giorni pubblicheremo sul nostro sito un approfondimento relativamente a Facebook, Linkedin e Instagram.
In momenti difficili i social possono essere per un’azienda uno strumento efficace e importantissimo per dimostrare vicinanza al proprio cliente ma anche per tenere sempre viva la conoscenza del proprio brand e del proprio prodotto.
Se vuoi saperne di più iscriviti e guarda il nostro corso online, comodamente a casa tua.

Ti ricordiamo che sul nostro sito è attiva una sezione Academy dove puoi trovare tantissimi video online su differenti tematiche del mondo Digital.

85 visualizzazioni