Blog


Il mondo del Digital Marketing non sarà più un mistero grazie al nostro Blog!

LINK BUILDING: COS’È E PERCHÈ È IMPORTANTE

Pubblicato il | Pubblicato in SEO
LINK BUILDING: COS’È E PERCHÈ È IMPORTANTE

Se sei interessato alla SEO avrai probabilmente sentito dire che la Link Building è oramai una delle sue fondamenta. Se invece lo senti per la prima volta adesso va bene comunque, perché in questo articolo ti spieghiamo perché la Link Building è così importante e come fare a lavorare su di essa.

1. Link Building: cos’è

Finalmente il tuo sito è online! È curato in ottica SEO in tutti i dettagli: la struttura è stata pensata e realizzata in funzione delle query di ricerca, il contenuto è di qualità, i meta tag e le descriptions sono state correttamente impostate, la sitemap è stata creata e caricata su Search Console, il sito ha delle ottime performance in termini di velocità ecc.

Passa il tempo e aspetti fiducioso che il tuo sito si posizioni per le chiavi di ricerca sulle quali hai lavorato ed impostato il progetto… ma non accade nulla?

Hai sbagliato qualcosa? No, hai fatto tutto correttamente, ma hai saltato un pezzo fondamentale: non hai inserito all’interno del tuo progetto SEO una strategia di Link Building.

Ma cos’è la Link Building? La Link Building è quella strategia che attraverso link specifici in entrata al tuo sito permettono di migliorarne il posizionamento.

2. Link Building: perché è importante?

Avere link al proprio sito autorevoli, rilevanti e di qualità è un importante fattore di ranking.

Nella logica di Google è come se un dominio più potente del nostro (per storicità, traffico, keyword posizionate ecc.) “spingesse” il nostro e tra virgolette lo raccomandasse ai motori di ricerca passandogli di fatto parte della sua autorevolezza.

I motori di ricerca danno peso a queste “raccomandazioni” (in gergo backlinks), perché di fatto il meccanismo dei link di qualità in entrata è una delle basi del funzionamento di Google fin dagli albori.

Come deve essere un link in entrata per poterti aiutare a migliorare il posizionamento del tuo sito?

  • Autorevole e di qualità: un dominio con una lunga storicità, ben strutturato, con molte parole chiave posizionate, con un numero consistente di accessi è un dominio che Google valuta positivamente e che quindi può influire in modo positivo il posizionamento del tuo sito
  • Rilevante: se il tuo sito vende vestiti i link in entrata devono provenire da siti che trattano l’argomento vestiti. Se il link proviene da un sito relativo ad esempio agli immobili, può essere anche un sito molto autorevole ma non avrà la stessa efficacia

3. Link Building: come fare?

Una volta capito cos’è la Link Building e quali sono i link che possono portare valore al tuo progetto e quindi al tuo sito, non resta da fare altro che cercare e inviare link al tuo sito!
Sembra facile ma è la parte più ardua dell’attività.
La scelta si divide in:

  • Link gratuiti:
    1. Chiedere link ad amici e conoscenti: questa tecnica tendenzialmente è a costo zero. Vanno però applicate le regole di cui sopra, principalmente quella della rilevanza, ovvero i link devono provenire da siti che trattano argomenti attinenti a quello del tuo sito
    2. Inserire il proprio sito in liste locali: questo è valido soprattutto per azioni di tipo Local SEO. Vale sempre la regola della rilevanza
    3. Inserire il proprio sito in directories: fai attenzione a scegliere molto attentamente le directories in cui inserirti, per evitare di ottenere l’effetto opposto a quello desiderato. Inoltre non abusare di questi mezzi
  • Link a pagamento: esistono professionisti del settore che possiedono blog e siti di diverse categorie e che, dietro pagamento, pubblicano link ad altri siti. Ovviamente scegliete con cautela: verificate attentamente che i dati che vi vengono sottoposti relativi alle performance del dominio e del sito siano reali

Con questo articolo abbiamo cercato di darti un’infarinatura sul tema della Link Building. Vuoi una strategia di Link Building efficace e su misura?

Contattaci

594 visualizzazioni