Blog


Il mondo del Digital Marketing non sarà più un mistero grazie al nostro Blog!

L’influencer marketing sceglie la trasparenza: brand partnership e politicalAD

Pubblicato il | Pubblicato in Social Strategy
L’influencer marketing sceglie la trasparenza: brand partnership e politicalAD

Inizia una nuova era all’insegna di una maggiore trasparenza nella comunicazione digitale, soprattutto quella effettuata sui Social Network.
Dopo Instagram, anche Facebook permetterà agli Influencer di citare i brand nelle attività di Branded Content, cioè contenuti editoriali creati ad hoc per raccontare e rappresentare i valori della marca.

La novità arriva in risposta all’emanazione di una nuova norma da parte dell’Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria (IAP) che, insieme ad AGCOM (Autorità per le garanzie nelle comunicazioni), sta cercando di regolamentare le attività di Influencer Marketing sui social media. L’obiettivo è quello di rendere inequivocabile e trasparente il messaggio pubblicitario contenuto nei post degli Influencer, frutto di un accordo commerciale tra gli stessi e i brand.

In linea con la nuova normativa, Facebook ha quindi predisposto una nuova funzionalità: si tratta di una nuova etichetta “Brand Partnership” che gli Influencer dovranno inserire all’interno dei post pubblicitari per migliorarne la trasparenza. Cliccando su questa etichetta, gli utenti potranno ottenere ulteriori informazioni sulla natura della partnership tra l’Influencer e il brand.
La stessa metodologia verrà applicata ai contenuti politici: in questo caso, l’etichetta sarà “PoliticalAD”.

Il provvedimento arriva in seguito al recente caso Sunsilk, dove la famosa influencer Chiara Nasti è stata multata a causa di un post su Instagram in cui non aveva dichiarato apertamente la natura pubblicitaria del messaggio, e allo scandalo Cambridge Analytica risalente a marzo 2018, con il quale enormi quantità di dati personali provenienti da Facebook erano stati utilizzati in modo illecito per campagne di marketing.

La maggiore trasparenza avrà probabilmente riscontro positivo per tutti: gli utenti apprezzeranno la sincerità degli Influencer e la capacità dei brand di saper comunicare attraverso di loro, gli Influencer potranno consolidare la loro reputazione e, di conseguenza, la campagna di Branded Content convertirà maggiormente.

Contattaci

479 visualizzazioni