Statistiche di Google My Business: come leggerle

Come ogni tool digitale che si rispetti, la scheda Google My Business, accessibile anche tramite App per smartphone, offre la possibilità di avere delle statistiche in merito all’andamento.

Come abbiamo già spiegato all’interno del nostro blog, Google My Business rappresenta il punto di riferimento per qualsiasi azienda che voglia gestire la propria presenza online su Google. Si tratta di una dashboard in cui i proprietari di attività Local possono gestire le proprie informazioni e fornirle all’enorme database di Google; viene visualizzata nella parte destra della pagina Google e offre tante informazioni utili sulla attività offerta agli utenti.

1. Panoramica del rendimento

Nella homepage della dashboard troviamo una panoramica del rendimento, che mostra il numero di visualizzazioni, ricerche e attività negli ultimi 28 giorni. È utile confrontare questa tabella con quelle dei mesi precedenti, in merito alle attività di comunicazione e alle promozioni messe in atto.

2. Come i clienti trovano la tua attività

La prima sezione mostra come i clienti trovano la tua attività, se attraverso una “ricerca diretta”, in base alla ragione sociale o all’indirizzo, o in seguito ad una ricerca generica, basata cioè sulla categoria o su prodotti e servizi specifici.

Questa sezione offre anche una panoramica delle query di ricerca più utilizzate dagli utenti e ti permette quindi di capire per quali parole l’attività è posizionata.

3. Dove i tuoi clienti visualizzano la tua attività su Google

La seconda sezione mostra dove i clienti visualizzano la tua attività su Google, se attraverso una ricerca generica o se con una ricerca su Google Maps.

4. Azioni dei clienti

Questa sezione è molto importante, perché permette di scoprire cos’hanno fatto gli utenti dopo aver visualizzato la tua scheda. Il numero totale delle azioni, quindi, è composto da:

  • Richieste di indicazioni stradali
  • Visite al sito web
  • Telefonate

Queste ultime sono anche raggruppate per giorno della settimana e per orario.

5. Foto

Infine, la scheda Google My Business riporta i dati relativi alle foto condivise dal proprietario: quante sono e quante volte vengono visualizzate dagli utenti rispetto ad attività simili.

I dati possono essere visualizzati come mensili o trimestrali e possono essere verdi, cioè in crescita, o rossi, in calo. Rispetto a queste indicazioni, è possibile intraprendere azioni mirate per migliorare le aree in cui si è carenti.

Come? Affidati a noi!

Contattaci

73 visualizzazioni

Iscriviti alla nostra newsletter

Vuoi restare sempre aggiornato sulle novità del settore digitale, sui servizi della nostra agenzia, su eventi e corsi che realizziamo?

ISCRIVITI